Bare Minerals Well-Rested: Correttore Multitasking, illuminante per occhiaie e viso

Bare Minerals Well rested concealer

Bare Minerals Well rested concealer È buona norma dopo aver applicato dei prodotti cremosi nella zona occhiaie, fissarli sempre con una cipria o comunque con una polvere illuminante. Uno dei prodotti adatti a questo scopo, di cui ho sentito parlare ampiamente sul web è sicuramente il Well Rested di Bare Minerals.

Si presenta come una polvere non troppo fine ma abbastanza consistente di un beige neutro, chiaro e luminoso. Adatto non solo per illuminare e fissare la zona del contorno occhi, ma essendo un multitasking concealer si può usare anche per dare luce al viso se applicato in diversi punti specifici.

Prezzo: 22,45 euro per 2 gr.

Pao: 12 mesi.

Dove acquistarlo: Bare Minerals è venduta su Sephora (ma non so se questo prodotto in particolare) ma anche su Lookfantastic.com.

Prima di andare avanti ti ricordo che ho lanciato la mia nuova Newsletter, dove oltre ai miei articoli troverai recensioni di qualità, anteprime assolute e promozioni/codici sconto provenienti da tutto il web. Iscriviti a Beauty Elixir!

La confezione: Il prodotto è contenuto in una jar classica per i prodotti in polvere, quindi in plastica dotata di tappo nero opaco e di un dosatore richiudibile per evitare sprechi di prodotto. Al di sotto della confezione sono riportate alcune informazioni (tra cui la dicitura SPF 20) ed il nome del prodotto.Bare Minerals Well rested concealer Come si presenta la polvere: Il Well rested Bare Minerals è una polvere setosa al tatto, che però non svanisce facilmente una volta lavorata con i pennelli. Per capirci non è evanescente come può essere una polvere di sola silica.
Il colore è un beige neutro abbastanza chiaro (unica colorazione disponibile), infatti potrebbe non essere adatto alle carnagioni scure anche se applicato in piccolissime quantità potrebbe adattarsi. Al suo interno contiene delle particelle riflettenti, ma davvero poco evidenti visto che il prodotto a primo impatto sembra assolutamente opaco. La leggera perlescenza di cui parlo fuoriesce soltanto se il prodotto viene lavorato a lungo con un pennello di precisione e non troppo grande (tipo Setting Brush di Real Techniques), in sintesi spennellando sul viso avanti e indietro su di uno stesso punto, senza gravare troppo, si viene a creare una patina riflettente davvero molto lieve che dona giusto un tocco di luce. Questo però non avviene nella zona delle occhiaie poiché lì è bene tamponare qualsiasi polvere e non trascinarla avanti e indietro per evitare di spostare troppo i correttori cremosi applicati sotto.

Inci: Mica, Titanium dioxide, (CI 77891), Bismuth oxychloride (CI 77163), Iron oxides (CI 77491, CI 77492, CI 77499).

Recensione d’uso: Lascio cadere un po’ di polvere nel tappo e con un pennello non troppo grande (dimensione blush) ruoto e vado a tamponare il prodotto nella zona delle occhiaie, dove ho precedentemente steso un correttore liquido. In questa fase appoggio solamente la polvere e lascio agire per qualche istante, dopodiché tolgo delicatamente l’eccesso e sfumo nella parte più esterna per dare luce anche in quella zona. Da evitare l’applicazione con spugnetta poiché creerebbe troppo spessore.
Per il viso lo utilizzo meno, ma comunque quando lo applico lo faccio con un pennello piccolo in modo da sfumarlo bene e renderlo leggermente perlescente, come spiegavo al’inizio dell’articolo. Carino da mettere all’apice dello zigomo, sulla punta del naso, arco di cupido ed anche sotto il sopracciglio.
Qualche tempo fa ho recensito anche il fondotinta compatto Ready dello stesso brand.Bare Minerals Well rested concealer

Risultati ed opinioni: Inizio subito col dire che da solo non è assolutamente sufficiente a coprire occhiaie da medie e pesanti, mentre nel caso siano leggere e appena accennate potrebbe andar bene. Anche sopra ad un altro correttore cremoso o liquido non è poi così coprente, nel senso che rischiara la zona ma si rischia di ingrigire le occhiaie. Proprio per questa la quantità di polvere applicata non deve essere eccessiva e soprattutto si deve spolverare via quella in più. Anche il colore non mi fa impazzire, avrei preferito un tono più giallastro come per la Ben Nye banana powder, ma Bare Minerals lo produce soltanto in questa colorazione beige.
Fissa bene i correttori e dopo averlo applicato la zona è asciutta e setosa, purtroppo potrebbe seccare e mettere in evidenza rughette che non sapevate nemmeno di avere. Sto continuando ad usarlo e sinceramente non vedo l’ora di terminarlo anche perché è un prodotto non essenziale, in quanto la poca luce che dona allo sguardo non fa assolutamente la differenza. Ricordo sempre che le mie occhiaie sono pesanti e molto estese e di color marroncino scuro (come se in quella zona fossi abbronzata).

Ricapitolando: Colore beige neutro, consistenza non proprio fine, da solo ha una coprenza bassissima ma se applicato sopra ad occhiaie già corrette illumina lo sguardo. Adatto per occhiaie da leggere a medie.

Pro: schiarisce leggermente e dona più luce allo sguardo.

Contro: non adatto per occhiaie pesanti perché potrebbe ingrigirle, secca un po’ il contorno occhi.

Lo consiglio? Sinceramente non spenderei più quei soldi per acquistare una polvere che mi schiarisce solo leggermente la zona, credevo di poter donare maggiore coprenza ai prodotti messi sotto ma quasi non si nota differenza. Per questo se avete occhiaie davvero pesanti, non vale la pena averlo, se invece le avete medie allora potrebbe riuscire a fare bene il suo lavoro. L’ho visto usare in video da alcune ragazze con occhiaie non troppo forti ed il risultato era quello di un contorno occhi luminoso e fresco. Dipende quindi dalla tipologia di inestetismo che si ha sotto l’occhio.

Chi ha mai sentito parlare di questo prodotto Bare Minerals ? usate polveri illuminati appositamente create per il contorno occhi o applicate la vecchia e cara cipria?
Attendo i vostri commenti, un bacio bellezze.

Alla prossima beauty recensione!

PS. Seguimi su Facebook. <3