Ciglia finte Red cherry: sguardo intenso in poche semplici mosse

foto di tre modelli di ciglia finte red cherry

Da molti mesi ormai ho imparato ad utilizzare le ciglia finte nei miei makeup, ed in particolare le ciglia finte Red cherry.

Si tratta di un marchio che produce tantissime ciglia finte differenti, davvero per ogni gusto ed evenienza. Troviamo infatti ciglia drammatiche e super folte, ma anche dall’effetto naturale per chi vuole dare solo definizione allo sguardo. Inoltre alcune hanno l’attaccatura trasparente in modo da poterle camuffare meglio con quelle naturali.
Ed ecco i modelli che ho scelto:foto di tre modelli di ciglia finte red cherry

Da sinistra a destra abbiamo le numero: 43, 74 , 747M.

Ogni paio di ciglia finte Red cherry è contenuto in una scatolina trasparente, comodo sia per conservarle, sia per poterle guardare bene e scegliere al momento dell’utilizzo. Il pacchetto ha uno spessore molto ridotto e per questo è possibile riporne tantissime in un unico cassettino.

Prezzo: 2,99 £ 4 euro circa l’una.

Dove acquistarle: Io le ho prese su un sito inglese, falseeyelashes.co.uk, davvero molto veloce e sicuro. Oltre alle ciglia finte Red cherry, possiede tanti altri marchi tra cui Ardell ed Eylure.

Ed ora vediamole nel dettaglio.foto delle ciglia finte red cherry numero 43Le numero 43 sono delle ciglia a banda trasparente e per questo sono costituite da ciuffetti uno attaccato all’altro. Essendo fatte in questo modo non sono foltissime, infatti volumizzano ed allungano molto ma non creano un effetto artefatto e plasticoso. Infatti si confondono bene con le ciglia naturali proprio perché hanno questi spazietti vuoti. Sono ottime per allungare l’occhio verso l’esterno poiché hanno una sorta di codina più lunga.
Le ho utilizzate in questo makeup verde smeraldo.

foto delle ciglia finte red cherry numero 74Le numero 74 hanno la banda intera, infatti l’attaccatura è super intensa e fitta. Non sono affatto delle ciglia naturali, ma davvero drammatiche e dalla forma particolare poiché hanno delle puntine più lunghe alternate che mi ricordano molto una stella. Queste nella parte esterna sono leggermente più lunghe, ma davvero pochissimo infatti non si nota molto. Sono leggermente più difficili da camuffare, poiché non avendo i famosi spazietti vuoti le ciglia naturali non posso penetrarvi ma rimangono isolate al di sotto di esse. Per questo bisogna attaccarle davvero benissimo all’attaccatura e poi cercare di unirle a quelle naturali con un mascara.
Adoro indossarle con trucchi particolari e di solito colorati, come per esempio in questo makeup blu elettrico e bordeaux.

foto delle ciglia finte red cherry 747MLe numero 747M sono le più naturali e meno folte, infatti è come se fossero formate da tanti ciuffetti singoli. Ovviamente queste sono facilissime da camuffare e l’attaccatura non si nota quasi per nulla.
Anche se dall’effetto naturale, non sono quelle ciglia che sembra di non avere e che danno solo un po’ di volume, al contrario sono molto lunghe e una volta indossate sembra subito di avere gli occhi più vispi. Credo però che una ragazza con gli occhi piccoli potrebbe non trovarsi molto bene, poiché sono davvero molto molto lunghe ed io che ho una grandezza normale di occhio le sento arrivare fin sotto le sopracciglia (guardando davanti a me).
A mio avviso stanno benissimo con dei trucchi nude, magari con una riga di eyeliner molto sfumata mettendo così in risalto le ciglia.
Io le ho utilizzate anche in questo makeup oro, nero e marrone che è abbastanza intenso.

Recensione d’uso: Come sempre utilizzo la colla Frame for fame della Essence, che trovo davvero ottima. Attacca benissimo le ciglia dopo pochi secondi e le fa durare tantissimo senza rischio che si stacchino. Ovviamente se siete agli inizi troverete qualche difficoltà, ma vi consiglio di armarvi di pazienza e posizionare le ciglia pian piano sull’attaccatura di quelle naturali aiutandovi con una pinzetta. Io mi concentro soprattutto negli angoli, che con più facilità possono staccarsi.
Per rendere la colla più appiccicosa e meno liquida, una volta stesa sulla banda della ciglia finta attendete 30 secondi e non abbiate fretta perché la colla più densa facilità tantissimo l’applicazione.
Inoltre una volta attaccate, non toccatele ma lasciate asciugare la colla perfettamente, solo dopo potrete passare un velo di mascara.

Risultati ed opinioni: Le sto adorando alla follia, poiché dopo averle usate più e più volte sono ancora perfette. Anche dopo alcuni lavaggi, non hanno perso ciuffetti ma sono rimaste inalterate in ogni aspetto. Le bande, sia trasparenti che intere, sono molto flessibili e per nulla rigide e per questo seguono bene la forma dell’occhio.
Per quanto riguarda la sensazione una volta indossate, posso dire che le ciglia finte Red cherry non sono fastidiose e pesanti anzi dopo poco che le ho su mi dimentico di averle in quanto non le avverto minimamente. Se devo essere pignola le meno comode sono le 74 poiché essendo così piene e folte pesano leggermente di più, ma non è davvero un aspetto che mi fa desistere dall’indossarle anche perché per quanto riguarda l’effetto sono le mie preferite e le utilizzo spessissimo anche nei makeup qui sul sito.

Pro: prezzo, qualità, non si usurano velocemente.

Contro: nessuno

Le consiglio? si e soprattutto anche a chi non le ha mai utilizzate, poiché sono state le mie prime ciglia finte e solo dopo un paio di tentativi avevo già preso la mano. Poi se volete provarle, potete prenderne giusto qualche paio come ho fatto io spendendo circa 15 euro, tanto so che vi dureranno moltissimo.

Per qualsiasi dubbio o richiesta su queste ciglia finte Red cherry scrivetemi nei commenti, sarò felice di aiutarvi e non dimenticatevi di condividere l’articolo sui social con i tasti appositi. Un bacio bellezze.

Alla prossima beauty recensione!

PS. Seguimi su Bloglovin. <3