Lip pencil Debby, una matita come un rossetto

debby lip pencilLe lip pencil di Debby sono le mie matite low cost preferite insieme a quelle Kiko. Vengono definite a lunga durata e dalla texture morbida e scorrevole, utilizzabili sia per il contorno delle labbra sia per riempirle totalmente. Io possiedo la numero 08 ,un marroncino medio leggermente mattone, che acquistai in un pacchetto in offerta insieme ad un rossetto kiss my lips, purtroppo non abbinato. Ma sono disponibili in sei colorazioni, dal nude rosato al rosso scuro/violaceo. La matita è in legno, quindi si può temperare facilmente, ed ha un tappo nero in plastica resistente. Il colore della matita è richiamato nella parte posteriore insieme alla numerazione per una più facile scelta durante il makeup.

Prezzo: 4,50 euro.

Pao: 36 mesi.

Dove acquistarla: Nelle Coin, da acqua&sapone, nelle Upim, oppure nelle profumerie La Gardenia.

Recensione d’uso: Essendo molto scorrevole, ma non eccessivamente morbida, posso applicarla sia sul bordo delle labbra che su tutta la superficie. Ottima per creare un effetto ombrè lips nude, con al centro un rossetto più chiaro, poiché si riesce a sfumate ed amalgamare bene con altri prodotti. Ovviamente se la applico solo nei bordi, la sfumo con le dita e poi (se non faccio l’ombrè) applico un rossetto della stessa tonalità. Altrimenti decido di indossarla da sola, al massimo con un pizzico di gloss al centro delle labbra. Essendo di un colore molto simile a quello delle mie labbra, mi affido spessissimo all’ultimo metodo descritto. Se vado di fretta e non ho modo di abbinare altri rossetti colorati, metto questa e l’effetto è bellissimo.swatch debby lip pencil 08

Risultati ed opinioni: Un problema che riscontro spesso nelle matite labbra è il fatto che secchino ed evidenzino molto le pellicine. Come ho scritto, il metodo di applicazione a cui faccio affidamento di solito è quello della copertura totale delle labbra. Ma è proprio il metodo che più evidenzia e potrebbe mettere in risalto i difetti delle labbra. Devo dire che con questa di Debby non ho avuto particolari problemi, poiché basta applicare un balsamo labbra appena iniziamo a truccarci e l’effetto sulle labbra è liscio ed omogeneo. Sembra proprio di avere su un rossetto opaco effetto velluto. Forse non si fissa benissimo, infatti tampono sempre con la famosa velina per togliere l’eccesso. Non applico cipria altrimenti le labbra si raggrinziscono (mi succede solo con qualche matita labbra, mentre per i rossetti la utilizzo spesso). Essendo una matita è molto semplice tracciare i bordi, l’arco di cupido in particolare e posso anche oltrepassarli leggermente senza creare sbavature. In quanto a durata siamo nella media, trattandosi di una matita 3/4 ore sono ottime. Sbiadisce prima al centro, come al solito, se si mangia ma non viene via a pezzetti e non si deposita all’interno del labbro inferiore creando l’odiosa righetta. Nota negativa è il fatto che se si è fuori casa diventa un pó scomodo mettersi li con la matitina a ritoccare le labbra (o almeno a me secca farlo), per questo lavoro resta fedele il rossetto.

Pro: rende le labbra lisce ad effetto velluto, si applica facilmente, prezzo.

Contro: scomoda da ritoccare fuori casa.

La consiglio? consigliata questa colorazione, insieme a quelle Kiko sono delle ottime matite labbra low cost. Sono curiosa di provare altri colori, mi sembra di aver visto un prugna bellissimo.

Fatemi sapere se le avete e soprattutto quale mi consigliate. Un bacione a tutte bellezze!

Alla prossima beauty recensione!

PS. Seguimi su Bloglovin. <3