#7sins7blogger – Avarizia

Sette il numero sacro, spirituale, perfetto.
Sette il numero ciclico, intuitivo, talentuoso.
Sette il numero dei giorni della creazione divina.
Sette il numero dei chackra del nostro corpo umano.
Sette il numero dei pianeti dell’antico sistema solare.
Sette Muse, sette giorni in una settimana,
sette meraviglie.
Sette note sul pentagramma, sette mari sulla terra,
sette costellazioni.
E poi sette i peccati capitali. Vizi mortali.
Per sette settimane sette blogger e sette per sette per sette make up.

Makeup vizi capitali

In collaborazione con: Brutti perfetti Speciali, TheElenuccia, Sinfonie d’una giovane stella – DrunkenStar, Shee Grace, Glittering BeautyCase, Makeup secrets for young girls.

AVARIZIA
Io userei parole ancor più gravi;
ché la vostra avarizia il mondo attrista,
calcando i buoni e sollevando i pravi.
Inferno, XIX

makeup avarizia 5

In questo nuovo appuntamento della collaborazione sui vizi capitali, io e le mie colleghe dovevamo realizzare un makeup ispirato all’avarizia. Tale peccato, come ben sappiano, induce la persona a voler tutto per se e in nessun modo vuole staccarsi dalla propria ricchezza. La persona avara non aiuta i più sfortunati, ma al contrario si crogiola tra i suoi averi essendo anche fiero di ciò che fa.

makeup avarizia 1makeup avarizia 2makeup avarizia 3

In questo makeup, abbastanza estroso, ho voluto dare sfogo alla fantasia. Infatti non si tratta di un trucco dalla forma regolare ma insolita, vista la sfumatura molto spostata verso l’esterno che quasi si distacca dalla palpebra mobile. Inoltre ho voluto truccare anche la parte inferiore, portando la sfumatura molto in basso.
Per i colori mi sono affidata all’oro perché ovviamente mi fa pensare alla ricchezza, e al nero poiché una persona avara ha sempre un qualcosa di oscuro e quindi per incupire e rendere più duro il trucco ho deciso di utilizzarlo. Rigorosamente opaco e super intenso, per far contrasto con il color oro brillante.
In questo caso ho deciso anche di colorare le sopracciglia di oro, e di scurire tantissimo l’angolo interno pere rendere lo sguardo più “cattivo”.

Cosa ho utilizzato?makeup avarizia 4

Base per ombretto:

– Stay don’t stray di Benefit su tutta la palpebra mobile e fissa.
Paint pot di Mac nella colorazione Soft ochre, su tutta la palpebra mobile e fissa per uniformarne il colore.

Ombretti:

Oro in crema di Essence (fuori produzione) per creare la base sulla palpebra mobile.
Nero opaco dalla palette Nude tude di The Balm (Serious) per creare tutte le sfumature.
Oro brillante dalla palette Naked 1 di Urban Decay (Half baked) utilizzato bagnato per contornare le sfumature e anche per colorare le sopracciglia.

Eyeliner e matite:

Matita nera morbida di Layla cosmetics per creare una linea molto sottile di eyeliner, giusto per intensificare l’attaccatura delle ciglia.

Colla e ciglia finte:

Colla Frame 4 Fame di Essence.
– Ciglia finte Red cherry numero #43.

Mascara: 

They’re Real! di Benefit.

Questa è la mia interpretazione, fatemi sapere se vi piace e non scordatevi di condividere l’articolo sui vostri social. Un bacio bellezze.

Al prossimo makeup look!

PS. Seguimi su Bloglovin. <3

Segui la bacheca #7sins7bloggers di sinfonie d’una giovane stella su Pinterest.