Coccoliamo i capelli con la maschera all’avena per capelli sottili e sfibrati di Bjobj

Maschera per capelli BjobjIl gioiellino di cui vi parlo oggi mi è stato inviato dal sito Sanecovit.it, che mi ha scelta come tester. Mi hanno permesso di scegliere un prodotto e con piacere ho richiesto questa maschera per capelli all’avena di Bjobj. Ringrazio tanto l’azienda per l’opportunità, ma soprattutto sono felice di averla provata poiché la bramavo da tempo, e perché ho già utilizzato e promosso lo shampoo della stessa linea all’avena. Il prodotto è contenuto in un comodo flacone in plastica morbida, quindi comodo per far fuoriuscire senza problemi la crema. Si presenta abbastanza corposa, bianca e dal profumo molto intenso ma a mio avviso gradevolissimo. Anche dopo qualche giorno si avverte ancora la fragranza sulle punte, ed é una cosa che mi piace molto nei prodotti per nutrire i capelli. Come sempre la Bjobj è un brand ecobio che formula i suoi prodotti con ingredienti naturali (contiene estratto di avena oli di jojoba, mandorle dolci e macadamia, da agricoltura biologica), è certificata ICEA, e nickel tested.

Volevo aggiungere che sul sito Sanecovit, oltre a tutta la linea Bjobj, potete trovare alcuni Brand ecobio tra cui BioBao una linea interamente dedicata ai nostri amichetti pelosi!
Se siete curiose vi consiglio di fare un giro nello shop online.

Prezzo: 9,70 euro per 150 ml.

Pao: 6 mesi.

Dove acquistarla: Su siti che trattano il maschio Bjobj, come Sanecovit.it.

Inci:
Aqua, glycerin, brassicyl isoleucinate esylate, simmondsia chinensis oil, avena sativa extract, inulin, cetearyl alcohol, brassica alcohol, prunus amygdalus dulcis oil, macadamia ternifolia seed oil, capryloyl glycerin/sebacic acid copolymer, diheptyl succinate, tocopherol, panthenol, benzyl alcohol, arginine, sodium benzoate, potassium sorbate, lactic acid, parfum, citral, citronellol, geraniol, limonene, linalool.

Recensione d’uso: Ho seguito esattamente le indicazioni riportate sulla confezione, cioè applico la maschera su capelli asciutti su tutti i capelli (rimango leggera sulla cute) e poi massaggio un pó le lunghezze per distribuire meglio il prodotto. Per la quantità mi regolo mettendo la mano a coppetta e riempiendo l’incavo che si crea, per i miei capelli quella quantità va benissimo. Lascio agire per 15/20 minuti (potete anche lasciarla di più) e poi procedo con lo shampoo. In tutto il periodo in cui l’ho utilizzata, non ho sentito io bisogno di applicare il balsamo poiché dopo il lavaggio i capelli bagnati erano morbidi e districati. Dopodiché tampono, asciugo e il gioco è fatto!

Risultati ed opinioni: impiego davvero meno tempo rispetto ad altre maschere, poiché posso saltare alcuni step durante il lavaggio (anche grazie alla posa non eccessivamente lunga), quali il secondo lavaggio poiché non essendo troppo grassa viene via alla perfezione, e lo step del balsamo. Una volta tamponati i capelli riesco a spazzolarli senza problemi, complice la mia adorata spazzola Tangle teezer, anche se non ho applicato il balsamo. L’effetto finale è di capelli estremamente morbidi e lucidi, facili da acconciare e mettere in piega. Anche nei giorni seguenti non avverto secchezza sulle punte, poiché ho i capelli quasi fino al sedere la secchezza delle punte è un inconveniente molto frequente. Appena l’effetto della maschera “svanisce” è arrivato già il momento di applicarla di nuovo (una volta, max 2 alla settimana), quindi non mi sono mai trovata, per così dire, scoperta. Inoltre la chioma non viene appesantita, anzi noto un leggero volume alla cute e per questo penso che sia davvero adatta, come dicono, per capelli sottili.

Pro: Nutre e districa lasciando anche un buon profumo sui capelli.

Contro: Nessuno, l’adoro.

La consiglio? assolutamente si, come consiglio anche lo shampoo in abbinato. Se avete capelli sottili, con questa maschera riuscirete a prendervene cura nel miglior modo.

La conoscete? Come vi siete trovate? Aspetto i vostri preziosi commenti, un bacione bellezze!

Alla prossima beauty recensione!

PS. Seguimi su Bloglovin. <3