Debby, mat&perfect fondotinta compatto

fondotinta debby 1Oggi recensisco l’ultimo fondotinta prodotto dalla Debby. Il mat&perfect è un fondotinta compatto contenuto in una confezione nera, insieme ad un pratico specchietto ed una spugnetta in lattice. Disponibile in sei colorazioni. Io ho scelto la 02 che però trovo molto aranciata. La particolarità principale di questo prodotto, è quella di essere adatto alle pelli miste e grasse. Questo grazie alla sua consistenza cream to power, cioè a contatto con la pelle dovrebbe fondersi perfettamente, diventando impalpabile come una polvere. Ha anche un SPF 15 che non guasta mai. Ma ora passiamo alle mie considerazioni.

 

Prezzo: 8,90 euro per 9 gr.

Dove acquistarlo: Nelle Coin o nelle OVS, oppure online su IdeaBellezza.it.

Inci: Oil free, paraben free, fragrance free e tante belle cose, ma sappiamo tutte che non è un prodotto di certo naturale e non va applicato tutti i giorni sul viso.

Descrizione sul sito Debby: Fondotinta cream to powder che racchiude 5 performance in un unico prodotto: Leviga la pelle, corregge le imperfezioni, dona un effetto mat all’incarnato, svolge un’azione sebo-regolatrice per le pelli miste e protegge grazie all’ SPF 15.

Recensione d’uso: Ho iniziato ad applicare questo fondotinta con la spugnetta in dotazione, sia perché volevo provare l’effetto, sia perché dovendo dormire fuori casa spesso cercavo di portare meno cose possibili e quindi meno pennelli. Scelta sbagliatissima! L’applicazione con la spugnetta risulta pesante, non si riesce a sfumare bene e il prodotto si va a depositare nelle piccole rughe d’espressione. Un ulteriore inconveniente è dato anche dalla secchezza della mia pelle, infatti con questo metodo di applicazione, le pellicine vengono evidenziate moltissimo. Le zone che ne risentivano di più, erano quella delle guance e dei lati del naso, che rendevano bruttissimo l’effetto finale. Dopo quattro o cinque applicazioni, finalmente (ed era ora) mi sono decisa ad adottare un diverso metodo per applicare questo fondotinta. Ho fatto affidamento sul mio caro bunnybuki di Neve cosmetics, che inizialmente utilizzavo solo per il fondo minerale. Passo il pennello leggermente sopra la cialda del fondotinta, senza prelevare troppo prodotto ma applicandolo un pò per volta. Con movimenti circolari lo stendo su tutto il viso, insistendo di più sulle zone da correggere, evito però di fare più strati, poiché il prodotto è abbastanza pesante e risulterebbe eccessivamente innaturale sulla mia pelle. Una volta steso, tampono bene con una cipria in polvere libera.

debby fondotinta swatchesRisultati ed opinioni: Come ho già scritto, l’applicazione con la spugnetta è sconsigliata, poiché risulta pesante ed evidenzia le pellicine sulle pelli secche. Mentre quella con il pennello è la più idonea secondo me, in quanto si riesce ad ottenere un incarnato omogeneo senza risultare pesante. Sulle imperfezioni del viso, quali brufoletti e occhiaie, non ho visto una particolare coprenza, anzi riesco a nasconderle solo con l’aggiunta del correttore. Certo non cercavo il prodotto miracoloso che facesse sia da fondo che da correttore, ma dal momento che si promette questo avevo delle buone aspettative. C’è un altro piccolo tasto dolente, sarò io, ma ho molta difficoltà a fissarlo con la cipria. Infatti ci sono stati giorni in cui arrivavo a metà giornata, e mi sentivo la pelle appiccicosa. Ripeto che io ho una pelle secchissima, quindi è improbabile che fosse il sebo della mia pelle e per di più riscontro questo inconveniente solo con questo fondotinta. Perciò ogni volta che lo utilizzo cerco di spendere un pò più di tempo e di attenzione, durante il fissaggio con la cipria. Quello che mi chiedo è, come può essere definito ideale per pelli miste o grasse, se sulla mia pelle secca risulta molto oleoso? e un’altra cosa, io non ho notato affatto questo “cream to powder” poiché una volta applicato, cremoso era e cremoso è rimasto. Comunque con i dovuti accorgimenti e con il fissaggio selvaggio con la cipria, continuo ad utilizzarlo. Credo che sia anche colpa del mio amore smisurato per i fondotinta compatti, che mi porta ad utilizzarli in ogni modo e maniera. Alla fine se dosato bene l’effetto è naturale, gradevole sul viso e rimane quasi intatto per tutta la giornata.

Pro: Reperibilità, coprenza media.

Contro: Oleoso, si fissa con difficoltà.

A chi lo consiglio? Lo consiglio a tutte le tipologie di pelle, solo se viene utilizzato nel giusto modo e con gli accorgimenti giusti. Purtroppo non posso sapere come si comporta su una pelle mista o grassa, ma se fissato bene si può utilizzare tranquillamente.

Lo avete provato? se avete la pelle mista o grassa scrivetemi come vi siete trovate.

Alla prossima beauty recensione!