Lavera Basis Sensitiv Shampoo – Delicato per capelli normali

lavera basis sensitiv shampoo
shampoo Lavera basis sensitiv( Lavera Basis Sensitiv Shampoo )

Questo è il mio primo prodotto Lavera. Uno shampoo delicato per capelli normali dal profumo vagamente balsamico, contenuto in un flacone di plastica scura con chiusura a scatto. Il Lavera Basis Sensitiv Shampoo.

Prezzo: dai 5 ai 6 euro per 250 ml.

Dove acquistarlo: in alcuni negozi ecobio che trattano il marchio, come Naturasì oppure online su siti come eccoverde e bioalchemilla.

Inci: Water (Aqua), Sodium Coco-Sulfate, Lauryl Glucoside, Betaine, Maris Sal, Aloe Barbadensis Leaf Juice, Rosa Centifolia Flower Extract, Triticum Vulgare (Wheat) Germ Extract, PCA Glyceryl Oleate, Lauroyl Lysine, Sodium Cocoyl Glutomate, Disodium Cocoyl Gluta-mate, Hydrolyzed Corn Protein, Hydrolyzed Wheat Protein, Hydrolyzed Soy Protein, Leuconostoc/Radish Root Ferment Filtrate, Sodium Phytate, Citric Acid, Alcohol, Fragrance (Parfum) Limonene, Geraniol, Linalool, Citral ingredients from certified organic agricolture, natural essential oils.
Inci completamente ecobio dalla formulazione delicata.

Descrizione dal sito eccoverde: lo shampoo con estratti di rosa e miele biologici deterge delicatamente e completamente i capelli normali. Calendula e camomilla biologiche garantiscono capelli morbidi come la seta, una sana lucentezza e un cuoio capelluto sano.

Recensione d’uso: ho acquistato questo prodotto perché descritto come shampoo delicato, visto che avevo bisogno di una cosa del genere per non stressare troppo i miei capelli. Inizialmente lo utilizzavo puro,ne mettevo un po’ sul palmo della mano e poi frizionavo sulla cute e delicatamente sulle lunghezze. Questo metodo di utilizzo non mi ha soddisfatta,perché non facendo molta schiuma (cosa nota per chi usa abitualmente shampoo ecobio) non riuscivo a lavare perfettamente i capelli,
che a volte dopo l’asciugatura risultavano pesanti e unticci all’attaccatura.

In più, con un quantitativo normale di prodotto, non riuscivo a togliere in nessun modo le maschere o gli impacchi preshampoo che di solito utilizzo e che con altri shampoo riesco ad eliminare benissimo. Con questo invece, dovevo utilizzare una quantità maggiore di prodotto per un lavaggio ottimale, riducendo così di molto la durata del flacone. Pensate che dopo nemmeno un paio di settimane, ero già a metà! Ho deciso così di provare a diluire il prodotto, 10 ml di shampoo in circa 50ml di acqua tiepida. Devo dire che facendo così riesco a lavare meglio i capelli, essendoci un po’ più di schiuma, ma sempre con due lavaggi.

Risultati ed opinioni: quando riuscivo a lavarli bene, il risultato non era poi così male: capelli morbidi,
(sempre con l’uso di balsamo sulle punte, almeno per me d’obbligo) lucidi e punte per nulla secche. Devo dire però che per il mio tipo di capelli (grassi) e per la loro lunghezza, non lo ricomprerei in quanto non mi soddisfa al 100%.

Pro: sicuramente l’inci ecobio ben fatto e senza dubbio la delicatezza del prodotto. Il prezzo è a mio avviso contenuto rispetto ad altri shampoo ecobio.

Contro: il fatto che lavi poco i capelli abbastanza grassi (almeno a me).

A chi lo consiglio? Consiglio il lavera basis sensitiv shampoo a chi non ha troppi problemi con i capelli (troppo grassi
o con forfora) e soprattutto a chi non ha capelli lunghi e li lava molto spesso. Essendo delicato, è adatto ai lavaggi frequenti perché non stressa assolutamente i capelli e la cute. Ottimo secondo me per chi va in palestra tutti i giorni o quasi,
e ha bisogno di lavare i capelli con frequenza.

Alla prossima beauty recensione!

PS. Seguimi su Facebook. <3