Neve cosmetics Cannes, cipria in polvere libera

neve-makeup-cipria-cannes-1Si tratta di una cipria opacizzante in polvere libera, contenuta in una jar con sifter, per non far fuoriuscire il prodotto se la si porta in borsa. La Neve cosmetics, oltre a questa, ha anche molte altre ciprie. Una delle più famose per esempio è la Hollywood, che però non ho provato.

Prezzo: 12,90 euro per 5 gr.

Dove acquistarlo: Sul sito ufficiale  nevecosmetics.it e su alcuni siti come Bioprofumeria alchemilla.

Inci: Silica, niente di più.

Descrizione dal sito Neve cosmetics: Cipria minerale HD realizzata in speciale silica a granulometria ridotta. La polvere impalpabile e leggerissima dedicata a chi sogna una pelle di porcellana, pori minimizzati e texture perfezionata.

Recensione d’uso: Applico questa cipria dopo aver steso il fondotinta, sia liquido che compatto. Mi trovo bene ad utilizzarla con qualsiasi tipo di fondo, cambiando solo il metodo di applicazione a seconda del prodotto che ho utilizzato prima, per fare la base. Per i fondotinta con una consistenza più pastosa, la spolvero su tutto il viso con un classico pennello da cipria, cioè ampio e con setole morbide e poco dense. Per i fondotinta liquidi, preferisco applicarla con un pennello con setole più fitte, e non spolverandola, ma tamponandola sul viso in modo che assorba bene l’eventuale oleosità del fondotinta. Aspetto qualche minuto e spolvero via l’eccesso.

Mi piace anche utilizzarla per fissare il correttore nella zona occhiaie, in questo caso utilizzo un pennello da sfumatura, di quelli belli morbidi che si usano per sfumare l’ombretto. Come sempre applico uno strato generoso di cipria, lascio assorbire e dopo qualche istante spolvero via l’eccesso.

neve-makeup-cipria-cannes-2
Risultati ed opinioni:
Con questa cipria riesco a fissare anche i fondi più oleosi e lucidi. Avendo la pelle secca, tendo ad utilizzare prodotti per la base viso abbastanza idratanti, che vanno fissati benissimo. A differenza di altre ciprie che ho provato, questa non va ad alterare il colore del viso e soprattutto non secca ulteriormente le zone soggette a disidratarsi più facilmente (lati del naso). Inoltre la pelle del mio viso tende a seccarsi molto nella zona delle guance e con una vecchia
cipria compatta, che di solito utilizzavo, il difetto veniva evidenziato molto. Con la Cannes non ho riscontrato
questo inconveniente in nessuna zona del viso, ovviamente anche grazie alla giusta idratazione giornaliera che do alla mia pelle.

Dopo aver provato questa tipologia di cipria, cioè in polvere libera, non riesco ad utilizzare quelle compatte. Preferisco di gran lunga questa, sia per il risultato setoso sulla pelle, sia per la maggior durata che riesce a dare al fondotinta. Non avendo la pelle grassa, non posso dire se riesce a non far lucidare il viso dopo tante ore. Tuttavia, mi lascia la pelle opaca e asciutta dopo diverse ore, anche utilizzando come ho detto, fondotinta molto idratanti.

Pro: Polvere impalpabile e leggera, fissa il fondo molto bene, non secca la pelle del viso.

Contro: Se devo trovargli un difetto, secca leggermente il contorno occhi nei periodi molto freddi dell’anno.

La consiglio? La consiglio sicuramente, opacizza e fissa bene il trucco, facendolo durare molto più a lungo. Credo che nel periodo estivo, non alterando il colore naturale della pelle, possa dare il meglio di se.

Fatemi sapere qui sotto nei commenti se l’avete provata e come vi trovate.

Alla prossima beauty recensione!