Shampoo Gently Care Todis, confronto tra vecchia e nuova formulazione

Shampoo Gently care confronto nuova formula

Questo è il mio shampoo da supermercato, e con buon inci, preferito in assoluto. Sto parlando dello shampoo Gently Care a marchio Todis, di cui ho scritto la recensione tempo fa. Un prodotto delicato adatto per lavaggi frequenti ed arricchito con estratto di semi di lino da agricoltura Biologica.

Poiché l’articolo review che gli avevo dedicato totalizza molte visite (clicca qui per la recensione dettagliata di questo shampoo) ho pensato di metterlo a confronto con il nuovo shampoo Gently, che ha fatto la sua apparizione negli scaffali dei supermercati Todis circa un anno e mezzo fa. Molte persone potrebbero non riconoscerlo visto il pack leggermente differente o comunque fare confusione, ed è per questo che avendoli usati entrambi voglio fare un update.Shampoo Gently care confronto nuova formula

Packaging

Partiamo dall’aspetto più superficiale, da quello che non va di certo a modificare la qualità del prodotto ma che potrebbe condurre chi acquista a non riconoscere il prodotto. La confezione o meglio l’etichetta è leggermente cambiata, infatti i colori sono più vivaci, il nome e la tipologia sono scritti più in grande e sono più leggibili come lo è anche l’inci. Si fa sicuramente meno fatica a leggerlo in questa nuova versione poichè in quella vecchia era davvero piccolo e poco visibile.
Quello che è rimasto lo stesso è il logo Gently ed il flacone in plastica con tappo a scatto.

Inci

Vecchio: Aqua, caprylyl/capryl glucoside, ammonium lauryl sulfate, sodium lauroyl sarcosinate, olivamidopropyl betaine, cocamidopropyl betaine, linum usitatissium seed extract, sodium chloride, sodium cocoyl hydrolyzed wheat protein, glycerin, coco-glucoside, glyceryl oleate, dicaprylyl ether, lauryl alcohol, panthenol, parfum, lactic acid, sodium benzoate, potassium sorbate, linalool.

Nuovo: Aqua, ammonium lauryl sulfate, cocamidopropyl betaine, sodium lauroyl sarcosinate, caprylyl/capryl glucoside, olivamidopropyl betaine, lauryl glucoside, linum usitatissium seed extract, sodium chloride, sodium cocoyl hydrolyzed wheat protein, glycerin, coco-glucoside, glyceryl oleate, dicaprylyl ether, lauryl alcohol, panthenol, parfum, lactic acid, sodium benzoate, potassium sorbate, linalool.

l’inci è quasi uguale, ad eccezione per qualche ingrediente e soprattutto per l’ordine. Nella prima parte della lista infatti ci sono alcuni piccoli cambiamenti e per facilitare la lettura ho sottolineato gli ingredienti.
Vedremo qui di seguito se questo cambio di ordine nell’inci ha provocato qualche cambiamento nella resa dello shampoo.

Prima di andare avanti ti ricordo che ho lanciato la mia nuova Newsletter, dove oltre ai miei articoli troverai recensioni di qualità, anteprime assolute e promozioni/codici sconto provenienti da tutto il web. Iscriviti a Beauty Elixir!

Resa del prodotto

Entrambe le versioni si confermano molto delicate, sia sulla cute (non creano irritazioni o desquamazione) che sulle lunghezze. Questa sua delicatezza fa si che il prodotto non generi molta schiuma fin dall’inizio, infatti se si hanno capelli grassi è meglio effettuare due lavaggi. Questo vale per entrambe le versioni, anche se ho l’impressione che quella vecchia facesse leggermente più schiuma, ma non è nulla di significativo e che me la faccia preferire a quella attuale. In entrambi i casi è meglio applicare un balsamo sulle lunghezze in base al proprio tipo di capello, ma questo è anche specificato sulla confezione stessa del prodotto.
Ricapitolando, per quanto riguarda il potere lavante non vi è nessuna differenza significativa, anche per la resa finale sui capelli i due shampoo Gently sono pressoché identici.

Profumo e consistenza

I due prodotti hanno una profumazione molto delicata, che nella seconda versione diventa ancora più soft. Abbastanza neutra, diciamo che sanno di pulito.
Anche per quanto riguarda la consistenza non ci sono differenze, lo shampoo si presenza abbastanza liquido e quindi è meglio non diluirlo troppo.

Prezzo, quantità e certificati

Per fortuna sia il prezzo che la quantità sono rimasti invariati, infatti anche la nuova versione dello shampoo Gently costa 2,56 euro per 500 ml di prodotto (Pao 12 mesi). Inoltre è certificato Eco Bio Cosmesi da ICEA, e non testato su animali.

Posso dire con sicurezza che la nuova versione dello shampoo Gently non ha subito variazioni significative, soprattutto per quanto riguarda la resa ottimale sui miei capelli. Se non avessi saputo della nuova versione dall’etichetta, probabilmente non me ne sarei nemmeno accorta! un bacio bellezze.

Alla prossima beauty recensione!

PS. Seguimi su Facebook. <3