Smalti Ceramic Effect, Layla cosmetics

Collezione smalti Layla Ceramic EffectL’articolo di oggi è dedicato alla collaborazione con Layla di qualche tempo fa. Insieme ad altri prodotti, ho ricevuto anche 10 smalti della linea ceramic effect. Linea da me molto amata, vista la recensione positiva del colore n°12 che già possedevo. Vi consiglio di andare a rileggere anche quella recensione. Da cosa è caratterizzata questa linea? Questi smalti sono in grado di autolivellarsi sull’unghia, nascondendone perfettamente tutti i difetti. Come già avevo detto, a causa di una patologia delle dita, mi ritrovo l’unghia del dito indice abbastanza danneggiata. La superficie non è liscia come le altre, e quasi nessuno smalto riesce a mascherare tali difetti. Provando anche alcuni degli altri ceramic effect, mi sono resa conto che tutti riescono in questo intento. Il risultato è quello di unghie lisce, levigate, quasi ad effetto gel. Cosa molto importante, non lasciano alcuna striatura durante la stesura data questa loro capacità di autolivellamento.

Prezzo: 7,60 euro per 10 ml.

Dove acquistarli: Nei negozi che trattano il marchio come Coin, Ovs oppure sullo shop online shop.laylacosmetics.it.

Passiamo adesso alla descrizione dei colori:

Primo gruppo Smalti Layla Ceramic EffectN°20: un marroncino taupe con dei delicatissimi riflessi rosei. Mi sembra molto simile al n°12 che ho già recensito, visti i riflessi, solo che questo è un pò più chiaro. Anche per lui consiglio due passate per avere un colore pieno e per evidenziare i riflessi.

N°21: questo colore è stupendo, un rosa Barbie molto acceso ed intenso. Anche senza top coat, la luminosità è notevole. Trovo che stia benissimo con le mani abbronzate.

N°35: un verde oliva abbastanza scuro e freddo, caratterizzato da riflessi argentei. Lo trovo adatto per la stagione autunnale ed invernale. Infatti con le mani pallide rende molto di più secondo me.

Secondo gruppo Smalti Layla Ceramic EffectN°77 e N°78: premetto che non amo particolarmente gli smalti glitterati, infatti li uso raramente. Però devo dire che per le amanti del glitterato, questi smalti non devono mancare. Come potete vedere dalle foto, il colore è omogeneo senza spazi vuoti. Di solito alcuni smalti di questo genere rilasciano pochissimi glitter, anche dopo varie passate. Questi dopo una sola passata sono già molto intensi.

terzo gruppo Smalti Layla Ceramic EffectN°82: un celeste pastello, molto chiaro. Al suo interno sono presenti dei leggerissimi riflessi argentei. Visto che si tratta di un colore spento, non mi piace molto per la primavera ma lo preferisco per l’autunno. Meglio fare due passate, altrimenti rimane un pò traslucido.

N°83: una delle sfumature di verde che preferisco, sta benissimo con le mani abbronzate. La consistenza di questo smalto è abbastanza liquida, infatti ho fatto due passate per ottenere un colore il più possibile intenso.

N°84: un giallo intensissimo, senza alcun riflesso. Il colore è già pienissimo anche con una passata. Rispetto agli smalti gialli che ho provato, questo non è semitrasparente e non bisogna faticare per ottenere una bella copertura omogenea.

quarto gruppo Smalti Layla Ceramic EffectN°85: un arancio salmonato bellissimo, molto acceso e adatto per l’estate. Adoro utilizzarlo in questo periodo. Data la pigmentazione molto alta, riesce a coprire perfettamente l’unghia con una passata.

N°86: ed ecco il mio preferito, un viola scuro con riflessi che vanno dal viola chiaro, al rosa e delle volte al blu. Super intenso anche con una passata. Mi piace talmente tanto questo genere di colore, che lo utilizzo sempre, sia in estate che in inverno. Infatti possiedo già uno smalto molto simile a questo e che adoro!

Questi sono tutti i colori della linea Ceramic effect che ho ricevuto da Layla cosmetics. Trattandosi della mia linea preferita sono rimasta davvero contenta. Volevo aggiungere altre info su questi smalti. La durata è più o meno la stessa per tutti i colori che ho provato, cioè di 5/6 giorni. Al sesto giorno iniziano a sbeccarsi in punta, ma di certo non si crepano al centro dell’unghia. Non vengono via a pezzi, come mi capita con alcuni smalti. Come avevo detto nell’altra recensione, che ho linkato su, non necessitano di base. Questo perché applicandola, la stesura non è molto scorrevole, ma vi consiglio di utilizzarla almeno per il N°83 che lascia un leggero alone sull’unghia dopo la rimozione. Il resto dei colori funge benissimo senza, e non le macchia assolutamente. Ovviamente ognuno deve applicarli con il metodo con cui si trova meglio!

Li consiglio? La gamma di colori è molto vasta, trovate sia colori intensi che colori nude bellissimi. Se volete spendere un pochino di più, rispetto a smalti di brands low cost, ve li consiglio assolutamente. Sono rimasta soddisfattissima del primo che acquistai tempo fa, e continuo a rimanere soddisfatta di tutti gli altri colori.

Spero che questo articolo molto colorato vi possa essere utile. Ditemi nei commenti quale di questi colori che vi ho mostrato vi piace di più e se ne avete provato qualcuno. Un saluto.

Alla prossima beauty recensione!

PS. Iscrivetevi al sito!