Tag: la mia bio wishlist 2015

Oggi voglio rispondere a questo carinissimo tag ideato da Apricot skin, consiste nello stilare una wishlist di prodotti bio o con buon inci che desideriamo acquistare nel corso dell’anno. Sono stata menzionata da Alessandra, cassandra and beauty, che saluto con affetto. In questo articolo citerò dei nuovi prodotti che sono entrati a far parte della mia lista dei desideri da poco. Questo perché poco prima di essere stata taggata, avevo già effettuato un ordine bio e quindi acquistato molti dei prodotti che bramavo da tempo. Ovviamente i nostri desideri cosmeticosi non esauriscono mai, riusciamo sempre a trovare qualcosa di interessante che vorremmo provare.

Le regole per partecipare sono:

– Citate il blog da cui è partito il Tag ed il blog da cui siete state taggate.
– Taggate almeno 7 blog e avvisateli.

Iniziamo subito!

la saponaria crema mani bio1- Crema mani rosa e karité de La Saponaria. Una crema molto densa, per pelli secche e screpolate. La desidero da un po’, poi non costa nemmeno tanto (4 euro).

Avril detergente viso bio

2- Latte detergente all’olio di melagrana di Avril. Sperando che sia adatto alle pelli secche. Non ho ancora nulla di questo marchio.

il calderone di gaia shampoo solido bio3- Shampoo olio solido Monoi e vaniglia, Il calderone di Gaia. Desidero da tantissimo uno shampoo solido, infatti non saprei proprio cosa aspettarmi, ma sono davvero curiosa di provarne uno di questo nuovo brand.

hurraw balsamo labbra bio4- Balsamo labbra Hurraw. Da patita di questa tipologia di prodotto, non potevo non citarne almeno uno. Non so bene ancora quale prendere in particolare, ma sicuramente conto di acquistarlo.

everyday minerals correttore bio5- Everyday Minerals Concealer. Sono alla continua ricerca di prodotti che riescano a schiarire le mie occhiaie marroni, per questo ho deciso di voler acquistare un correttore minerale in polvere da poter applicare sopra quelli in crema. La mia speranza è quella di fissare, ma soprattutto di potenziare la coprenza dei correttori applicati sotto. Ho già avuto un’esperienza negativa con un prodotto del genere, ma molto più costoso. Spero di trovarmi diversamente con questo.

Meglio finire qui, ne avrei tantissimi di desideri ma dobbiamo contenerci. Avete provato qualcuno dei prodotti citati?

Adesso passiamo ai miei nominati:

The world of Claire
The taste of ink
The Elenuccia
Quanto costa esser donna
Recensioni cosmetiche
Pink box – il portale delle donne

Mi scuso in anticipo con le ragazze che in caso abbiano già risposto al tag, potrei essermelo perso! Spero vi sia piaciuto, un bacione bellezze.

Alla prossima beauty recensione!

PS. Se vi va seguitemi su Bloglovin.